Nuova Fiat 500X, un crossover da “Ritorno al Futuro”

La nuova Fiat 500X, il crossover italiano di casa Fiat si rinnova completamente. Ecco tante novità estetiche e tecnologiche per soddisfare le nuove esigenze di mobilità in un segmento in forte crescita. Nel quale 500X è già protagonista in Italia, dove detiene la leadership nella categoria, e in Europa dove dal 2016 si attesta stabilmente nella top5  delle vetture più vendute nel proprio segmento. La Nuova Fiat 500X presenta esterni totalmente rinnovati, con i nuovi gruppi ottici LED e i fari Full LED, e degli interni, che ne esaltano ancora più il legame con il mondo di 500, migliorando al contempo funzionalità e comfort.

Nuova Fiat 500X, le novità

Il nuovo modello offre per la prima volta su una Fiat una famiglia completamente nuova di motori a benzina turbo 3 e 4 cilindri che garantiscono piacere di guida e consumi ridotti fino al 20% in meno rispetto ai precedenti motori benzina  e una silenziosità migliorata del 20% rispetto al turbodiesel. L’esperienza di guida diventa ancora più piacevole, confortevole e sicura grazie ai nuovi sistemi di ausilio alla guida offerti di serie su tutte le versioni. Il riconoscimento automatico dei cartelli stradali in connessione con lo “Speed Advisor” consente di evitare le multe per eccesso di velocità. Potendo adattare con un semplice click la velocità di marcia ai limiti stradali riconosciuti dal sistema, mentre il Lane Assist di serie consentirà di  mantenere automaticamente la corsia in autostrada.

C’è anche Christopher Lloyd

Per il lancio della Nuova 500X è stato realizzato un suggestivo short movie di due minuti e trenta secondi. Ispirato al film cult “Ritorno al futuro” consolida il legame tra il marchio Fiat e il mondo del cinema. Un percorso che è culminato lo scorso anno con il tribute video “See you in the future” creato per celebrare il 60esimo anniversario  della 500. Il concept del nuovo filmato è un emozionante viaggio nel tempo. Una coppia di giovani, partita negli anni Sessanta a bordo di una Fiat 600 dell’epoca, è catapultata ai giorni nostri alla guida della Nuova 500X. Il cortometraggio si conclude con la straordinaria partecipazione dell’attore americano Christopher Lloyd. Nei panni di un ammiccante vigile urbano, chiude con un cameo il viaggio nel tempo.